locandinaDomenica 26 Agosto Civezzano (TN), Centro Commerciale Europa appuntamento con il nordic walking.
Con due percorsi ricavati nel bellissimo ambiente naturale, andranno in scena rispettivamente il 1° Trofeo Molinari Sport valida anche per il campionato nazionale A.I.C.S. 2018 di nordic walking, e una “camminata ludica non competitiva” di 11 km aperta a tutti gli appassionati, che potranno ammirare questo bellissimo territorio.

Leggi tutto: 26 agosto 2018: 1° Trofeo Molinari Sport Campionato Nazionale AICS Nordic Walking

0003Domenica 15 luglio a Cordenons, località Parareit, appuntamento con il nordic walking.
Con due percorsi ricavati nel bellissimo ambiente naturalistico dei Magredi, andranno in scena rispettivamente “la Mezza dei Folpi” di 21 km valida anche per il campionato nazionale A.I.C.S. 2018 di nordic walking, e una “camminata non competitiva” di 10 km aperta a tutti gli appassionati, che potranno ammirare questo bellissimo territorio che si trova trova al centro di una specie di "V" formata da due grandi corsi d'acqua; il Meduna ed il Cellina che si incontrano e scorrono poi assieme verso valle. Alle spalle di questa distesa ghiaiosa la splendida cornice del massiccio del Cavallo, visibile a distanza. Le acque dei due fiumi sprofondano sotto terra lasciando in superficie lucenti sassi bianchi, tondi e levigati, ed un ambiente naturale tra i più importanti dell'intera regione.

Leggi tutto: Nordic Walking “La Mezza dei Folpi” – 21 Km competitiva e “Camminata non Competitiva” – 10 Km.

Logo campionati nazionali biancoDopo aver formato i giudici di gara sotto i migliori auspici parte il Campionato Nazionale AICS di Nordic Walking.

Il nordic walking in seno di AICS è in continuo fermento, la valida collaborazione con il nostro Preparatore Sportivo Nazionale Remo Longin ha permesso di effettuare questo calendario e di avviare un programma di tappe valide per il campionato nazionale aics di Nordic Walking.

La prima tappa sarà effettuata il 28 aprile a Schio, gara in salita "Schio City Trail"

Seguiteci nei prossimi giorni verrà pubblicato il regolamento ufficiale delle tappe e il regolamento del circuito con i punteggi che verranno assegnati alle tappe e gli scarti.

Questo il calendario provvisorio delle tappe:

Data Tappa Tipologia Prova Località
28/04/2018 1 1ª Prova in Salita serale “Schio City Trail” Schio (VI)
26/05/2018 2 Mezza Maratona “La mezza di Caldogno – Villaverla” (1 in assoluta di nordic walking organizzata in italia Caldogno - Villaverla (VI)
10/06/2018 3 2ª Prova in Salita “Corsa del trenino” Covollo del Cengio Altipiano di Asiago (VI)
8/07/2018 4 Mezza Maratona “Mezza di Pian De Valli” Terminillo Pian de Valli (RI)
15/07/2018 5 Mezza Maratona "La mezza dei Folpi" Loc. Magredi - Cordenons (PN)
19/08/2018 6 3ª Prova in Salita “Pedescalando Rotzo” Pedescala – Valdastico (VI)
26/08/2018 7 Percorso libero "1° Trofeo Molinari Sport di nordic walking" Civezzano di Trento (TN)
28/10/2018 8 4ª Prova in Salita “Strafexspedition” Tonezza del Cimone (VI)

NB Le tappe potrebbero essere spostate di data e/o annullate a insindacabile giudizio degli organizzatori:

Per maggiori informazioni e/o dettagli non esitate contattateci al nostro Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leggi tutto: Parte il Campionato Nazionale AICS Nordic Walking

fullsizeoutput 868"Il cammino del Leon Tra terra acqua e cielo" una proposta a tappe per scoprire il territorio Veneto e praticare una sana attività sportiva.

Presentazione del circuito Mercoledì 18 aprile 2018 presso il Grande Hotel Ausonia & Ungaria - Lido di Venezia (VE)

Il 25 aprile apertura ufficiale del cammino con la prima Tappa:

Le Acque di an Marco - IL CAMMINO del LEON - Mark Sancti 2018

Ritrovo Camp P.le Chiesa S.M. Assunta - Malamocco Lido Ve
partenza ore 9.45
Camminata itinerante nordic walking e a passo libero di circa 14 km
Percorso su tracciato misto sterrato, asfalto e sabbia che attraverserà il vecchio Borgo di Malamocco,le spiagge, la diga, l'oasi dune e la pineta, faro Rocchetta, la riviera e arrivo in P.le Alberoni.

Leggi tutto: Presentazione il Cammino del Leon

30221910 1877307792560725 771558950234488832 oSi è svolto sabato 7 aprile presso la Palestra Saint Tropez di Dueville (Vi) il primo corso per la formazione dei giudici di gara AICS di nordic walking. Ben 25 i partecipanti (quasi tutti istruttori, qualcuno con importanti esperienze di gara) provenienti da Veneto, Trentino Alto Adige, Lombardia, Emilia Romagna ma anche Liguria, che si sono mostrati fin da subito molto interessati a questa importante nonché fondamentale novità. Il regolamento presentato è il frutto di una decina di anni nell’ organizzazione di gare di nordic walking senza dimenticare le importanti esperienze anche nelle competizioni dello sci di fondo da parte di Remo Longin e del suo staff. Ad introdurre la giornata di formazione è stato Carlo Grigolon, responsabile nazionale Aics Nordic Waling School: “ringrazio tutti i partecipanti per la vostra numerosa presenza, arrivata con un breve preavviso..”. Le gare in programma da quest’anno saranno prevalentemente brevi e in salita, oppure su lunghe distanza come ad esempio la mezza maratona (21,0975 km). Alla base del ruolo del giudice è stato posto un principio fondamentale: l’imparzialità che deve essere una garanzia per tutti gli atleti che decidono di prendere parte ad una gara. Per ottenerla concretamente, sono state poste alcune semplici regole che il concorrente è tenuto a rispettare: si parte (art.1) dalla regolazione dell’altezza dei bastoncini (angolo massimo del gomito 90° e minimo 80°) per proseguire con il divieto assoluto di correre (art.2); grande attenzione viene posta anche al movimento delle braccia che deve essere allungato in fase di massima estensione creando una linea unica con il bastoncino (art.3); di quest’ultimo, poi, la punta non deve mai trovarsi più avanti dell’impugnatura ed essere appoggiata a terra entro l’appoggio del tallone relativo al piede posteriore (art.4).

Leggi tutto: PIENO SUCCESSO PER IL PRIMO CORSO GIUDICI DI GARA AICS NORDIC WALKING

IMG 1858Una grande giornata a Dueville: presso la palestra Saint Tropez di Remo Longin, si è svolto il 1° corso di preparazione per giudici di gara dell'AICS Nordic Walking. Sotto l'attenta docenza di Remo Longin e di Chiara Casarotto alle 9.57 con tre minuti di anticipo per i 25 partecipanti è iniziato questo cammino indispensabile per una corretta gestione dei prossimi campionati nazionali aics di nordic walking. La giornata è stata molto intensa, nella mattinata, studio del regolamento e norme comportamentali dei giudici.

Nel pomeriggio con l'ausilio di una trentina di soci walkers di Saint Tropez si sono svolte le prove pratiche di rilevazione penalità e valutazione della tecnica. Ho notato un grande impegno degli aspiranti giudici che subito fin dalle prime ore del mattino hanno compreso la delicatezza e l'importanza del loro ruolo e hanno quindi espresso la loro massima attenzione e voglia di apprendimento.

Leggi tutto: Grande giornata a Dueville: Concluso il primo corso per Giudici di Gara AICS

03Gli appassionati di nordic walking possono ora contare su un nuovo e motivatissimo gruppo di neo istruttori! Infatti tra sabato e domenica, si è svolto a Bondeno presso i locali della Play Valley il corso di istruttori di 1°livello di nordic walking organizzato dall’ente di promozione sportiva Aics. Sono giunti così nella città matildea – dove alcuni anni fa è stato realizzato il primo nordic walking park della provincia di Ferrara - una decina di partecipanti provenienti da Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna.

Sotto l’attenta e precisa regia dei formatori nazionali Carlo Grigolon, Maria Daniela Trentini e Valentina Lanz, gli allievi sono stati accolti dal vice sindaco Simone Saletti, dall’ideatore di Play Valley Gabriele Manservisi e dal presidente dell’asd Dimensione Nordic Walking Francesco Lazzarini. Nel corso del weekend i neo istruttori di camminata nordica hanno appreso non soltanto importanti nozioni di base, ma soprattutto si sono cimentati - presso il campo comunale - in prove pratiche di perfezionamento della tecnica e nelle prime nozioni di didattica, oltre ad un esame teorico finale per la necessaria verifica di quanto appreso e brillantemente superato da tutto il gruppo.

Il diploma di istruttore di primo livello è un importante traguardo ottenuto dai partecipanti; servirà come indispensabile trampolino di lancio per avvicinare sempre più persone al mondo del nordic walking ma è anche una imprescindibile tappa nella formazione proposta da Aics per la preparazione di tecnici consapevoli e sempre aggiornati. Bondeno, sempre attenta alla promozione dello sport si riconferma terreno fertile per la formazione di tecnici ed esperti della camminata con i bastoncini.

DSCN6005  DSCN6146 

 IMG 9396

Leggi tutto: Benvenuti nuovi istruttori aics nordic walking Bondeno 24-25 marzo 2018

Aics venetoMercoledì sera si sono incontrati a Padova un nutrito numero di istruttori per pianificare e decidere sui progetti AICS in Veneto per il 2018. Sono nate diverse iniziative molto interessanti che a breve verranno definite e comunicate a tutto il mondo nordic.

Un ringraziamento per la serata va alla segreteria dell'AICS del Veneto e al suo presidente Mario Pongan. Alla serata è intervenuto anche il nostro Vice presidente Nazionale Claudio Manassei ela Presidente del Comitato di Verona Maria Rosa Carlin

 

Aics Veneto2

Aics veneto

 

Logo AICS 550x251 nordic walking patrocinioQuesto progetto nasce come naturale proseguimento di alcune attività realizzate in sinergia tra l’Unione Italiana Ciechi di Ferrara e l’asd Dimensione Nordic Walking: dal 2014 al 2016 sono state infatti organizzate alcune giornate per la prova della camminata con i bastoncini, mentre a maggio 2017 è già in programma una intera giornata nell’ambito dell’Happy Camp del Rotary, organizzato presso il Camping Florenz di Lido degli Scacchi (Fe). Dopo le comuni esperienze, sono emerse alcune sfide: può un ipovedente o un cieco camminare correttamente con i bastoncini da nordic walking? Senz’altro si. Perché quindi non approfondire la conoscenza della disciplina, cercando di far propria la tecnica corretta?

Leggi tutto: 15-16-17 settembre 2017 corso nordic walking per unione ciechi di Ferrara

Importante accordo siglato con la FIDAL; vi comunico che dopo trattativa svolta dal nostro presidente nazionale Onorevole Bruno Molea è stato raggiunto un accordo di convenzione con la FIDAL anche per la disciplina del Nordic Walking.

Questo l'accordo integrale comprendente tutte le discipline sportive e le caratteristiche e gli scopi di massima. E questo, allegato nr. 5 (estratto dall'accordo generico per una più facile consultazione) relativo alla nostra disciplina.

Lascio a voi quindi la lettura dell'accordo nel quale potete sicuramente comprendere i vantaggi che ne derivano e la buona qualità dell'accordo stesso.

I costi per un'eventuale affiliazione sono molto interessanti, interessante anche la possibilità di partecipare alle gare FIDAL acquistando la runcard al prezzo agevolato di Euro 15.00, interessante il costo di affiliazione per le associazioni, per i tecnici gli istruttori e non da ultimo la possibilità per i nostri istruttori di essere riconosciuti come tecnici FIDAL (tramite specifico corso).

Siamo sicuri e certi che l'apprendere che l'AICS ha stipulato questo valido accordo con FIDAL, darà a tutti i nostri associati e ai nostri tecnici nuove e valide opportunità per far crescere l'associazione di appartenenza e l'AICS tutta.

Da parte nostra rinnoveremo e aumenteremo l'impegno per una sempre più valida offerta formativa nell'AICS e per l'AICS.

Leggi tutto: Firmata convenzione FIDAL-AICS nordic walking

ArmeniaL’Armenia, nel panorama turistico internazionale, è conosciuta prevalentemente per il suo prezioso patrimonio di edifici religiosi, conservato per secoli, grazie alla profonda e incrollabile fede cristiana del suo popolo.
Con il presente pacchetto/programma, Original Armenia si propone lo scopo di mostrare il territorio – e la civiltà che su di esso si è evoluta e consolidata – sotto un diverso punto di vista: già alcuni millenni prima dell’era cristiana, nel periodo neolitico, qui vivevano in pace popolazioni evolute e sagge, che adoravano la “Dea“.
Di tale “religione”, in Armenia, sono rimaste tante testimonianze, che vale la pena di scoprire: siti neolitici ancora intatti e liberamente praticabili; aree cerimoniali risalenti a un periodo compreso tra l’8.000 e il 4.000 a.C., in cui – secondo le evidenze che emergono dagli scavi archeologici nelle grotte, dai siti megalitici e dai meravigliosi reperti in ceramica esposti al Museo Storico Nazionale di Yerevan – fiorì l’antica “civiltà matrifocale”, incentrata sul culto della Dea. Queste società erano pacifiche, non avevano armi né fortificazioni, in quanto il loro sistema di vita era basato sulla condivisione e sulla circolarità, anziché sul possesso e sulla gerarchia.

Leggi tutto: 11 – 19 luglio 2017 Viaggio in Armenia – “Shamanic Walking” con Devana e Maria Daniela Trentini

IMG 4544

Nella stupenda cornice di Firenze, si sono concluse con successo le due giornate di formazione dedicate al nordic walking e organizzate dall’AICS Nazionale. Il 21 e 22 gennaio sono stati due giorni veramente intensi per  i partecipanti ai corsi che, dimostrando impegno e determinazione, hanno portato a termine in maniera soddisfacente la formazione. Questo soprattutto per gli istruttori di 1° livello non sia un arrivo, ma un nuovo importante stimolo per la propria crescita interiore e personale, nello sport e per lo sport.
 
Con questi due giorni di intensa attività la nostra squadra di istruttori AICS di nordic walking cresce ulteriormente di altre 21 unità; sono stati formati 10 istruttori di 1° livello, riconosciuti i titoli a 10 istruttori di 2° livello e 1 Preparatore Sportivo Nazionale di Nordic Walking.

Leggi tutto: Un successo le due giornate a Firenze per istruttori di nordic walking

visimo1Come anticipato nel precedente articolo, potremmo durante le uscite di nw proporre piccoli esercizi che migliorano l'efficienza visiva, sia di coloro che portano una correzione (ametropi), sia di chi vede bene (emmetropi).
L'acuità visiva è infatti solo una delle abilità visive.

Se non sono presenti movimenti corretti degli occhi, messa a fuoco efficiente (accomodazione), collaborazione tra i due occhi, percezione selettiva, ...i 10/10 serviranno ben poco.
Provate a pensare a quando, durante una passeggiata, ci avviciniamo ad un bivio.
Lo sguardo che normalmente durante il cammino fluttua tra il panorama e 2-3m davanti ai nostri piedi (per controllare che non vi siano ostacoli) si sposterà sul bivio stesso. Gli occhi convergeranno sull'eventuale cartello, accompagnati dal movimento del capo e se la distanza lo richiede vi sarà un aggiustamento della messa a fuoco.
Nel frattempo le informazioni provenienti dalla periferia del nostro campo visivo (insieme a tutti gli altri recettori del nostro efficiente sistema), ci consentiranno di mantenere la direzione corretta del cammino e l'equilibrio, anche se non stiamo guardando esattamente dove stiamo andando.

Leggi tutto: Nordic Walking e rilassamento visivo 2ª parte

santiago1

A@ ADIANTE GALICIA
(Scritto da Rafael Lema Mouzo…parla anche di noi)
“IL CAMMINO DI SANTIAGO CONTINUA A BATTERE RECORDS”

El Camino de Santiago sigue batiendo records y también lo hace la ruta posjacobea de Santiago de Compostela a Fisterra y Muxía. El largo verano propició también una campaña histórica para la hostelería de la zona. En cuanto a los peregrinos que se acercaron a Fisterra, lograron la fisterrana hasta hoy 23.500 personas, lo que supone un incremento de más de mil con respecto al mejor año, batiendo por lo tanto cifras históricas y eso que no estamos en año santo.
Nacen también nuevas propuestas de caminantes, por ejemplo abundan los italianos que llegan solo para hacer el Camino de Santiago de Compostela a Fisterra y Muxía. Llegan en pequeños grupos de siete u ocho, sobre todo mujeres, cubren la ruta andando desde la capital gallega a Fisterra, visitan el santuario de la Virxe da Barca y regresan también caminando a Compostela. Es una propuesta que gana adeptos en el norte de Italia desde que una peregrinación de un grupo internacional, el Círculo Mundial de Mujeres, la descubriera hace tes años, cuando programó en Muxía su acto anual de reunión, con una ceremonia en las piedras santas que rodean el santuario a cargo de la escritora y chamana de Varese, Devana. Son mujeres que buscan la espiritualidad del Camino y la magia de sus lugares, sobre todo los enclaves que identifican como santuarios precristianos de culto a divinidades femeninas ancestrales.

Leggi tutto: El camino jacobeo sigue batiendo récords - Il Cammino di Santiago continua a battere records (Il...

rilassamento1Come praticanti ed istruttori di nw ci capita spesso di avere come compagni di cammino persone che lavorano l'intera giornata a distanza prossimale. Può essereun lavoro a pc, oppure un impiego manuale di precisione oppure un lavoro ripetitivo che comporta però attenzione visiva sempre alla stessa distanza.
Molto spesso questi individui pur felici d'essere in un ambiente aperto, camminano con noi come avessero il paraocchi. Il tipo di lavoro che fanno, li costringe quasi ad una inibizione del campo percettivo periferico e ciò causa un atteggiamento continuo di chiusura.
Mi spiego meglio.
Per mantenere l'attenzione, per essere efficienti, non badano più a ciò che accade attorno a loro, ma si concentrano solo su pc, fogli o oggetti davanti a loro. Anche i movimenti oculari diventano rigidi e limitati. Qualcuno preferisce muovere la testa piuttosto che gli occhi.

Leggi tutto: Nordic walking e rilassamento visivo

02 24 nordicwalking03-1200x800Il Nordic Walking porta al miglioramento della resistenza aerobica e oltre all’allenamento della muscolatura delle gambe e alla corretta postura dell’apparato di sostegno, attraverso l’uso dei bastoni viene allenata e tonificata anche la muscolatura della parte superiore del corpo ( spalle, petto e braccia).
Come già detto si arriva ad ottenere un allenamento completo per tutto il corpo riuscendo a coinvolgere l’85% di tutta la muscolatura, una volta acquisita la tecnica corretta.
La naturalezza e la grande adattabilità del movimento nel Nordic Walking permette a chiunque di poter praticare una forma di movimento completa, armonica e divertente che possiede innumerevoli varianti a seconda degli obiettivi: dalla performance al semplice controllo del peso corporeo.
Il Nordic Walking è adatto a tutti non presentando particolari controindicazioni e, come tutte le attività di tipo aerobico ne possiede le caratteristiche di allenamento del sistema cardiocircolatorio (muscolatura cardiaca e circolazione sanguigna) e l’ aumento della capacità aerobica (migliora il trasporto dell’ossigeno nell’organismo – VO2 max).
Il corretto uso dei bastoncini alleggerisce parte del peso corporeo sulla colonna vertebrale e su arti inferiori favorendo un miglior lavoro articolare generale con un incremento dello sviluppo delle capacità coordinative e dell’equilibrio . Per questo risulta un efficace esercizio nelle fasi di recupero della corretta deambulazione ove si necessità acquisire stabilità, sicurezza e sensibilità nell’appoggio del piede.
Il Nordic Walking ha anche effetti positivi su persone con problemi di schiena . Delle ricerche effettuate in Finlandia nel 1999 hanno dimostrato che il Nordic Walking ha favorito enormi miglioramenti su persone con danni alla schiena causati da errori di postura.

Leggi tutto: Il nordic walking per tutti

Utenti on line

Abbiamo 17 visitatori e nessun utente online

7
 1
 2
 3
 4
 5
 6

Ultimi Utenti Registrati

  • TerryAdams
  • gaetano.d
  • marco.o
  • leonardo
  • manola
  • dario.pol
  • aldo.pi
  • giovanni.frangi
  • giovanna.ban
  • Monica Chemotti
  • margherita zoni
  • michela.sta
  • maria.ant
  • catuscia.maf
  • remo.lon
  • matteo.lon
  • bruno.lag
  • lodovica.de
  • sabrina.cest
  • chiara.cas
  • giovanni.bor
  • flavio.ap
  • loredana.sti
  • patrizio.sch
  • alessandra.sb